#Estatedirispetto

È cominciata la competizione dei post che immortalano le proprie vacanze. Immagini che tradiscono il senso del rispetto e del buon senso. Spiagge con o senza ombrelloni, mare prima e dopo l’alba o il tramonto, angoli di albergo e cibo servito nel proprio piatto, serate musicali nelle piazze, tutto per raccontare ogni momento di divertimento trascorso con video e voce, amici, parenti e sconosciuti e così poter “affrancare socialmente” la cartolina ricordo del proprio stato di benessere. Ma è proprio necessario mostrare sempre il proprio “Io” esibizionista?

Ma non tutti possono vedere il mare blu e spiaggie bellissime, nè partecipare a feste o brindare sotto un cielo illuminato da fuochi d’artificio. Forse è giusto ricordarsi che c’è chi può raccogliere solo qualche fiore tra le spine della vita e alzare lo sguardo triste ma pieno di garbo al soffuso bagliore della luna. Continua a leggere “#Estatedirispetto”