Maturità

 

EDD46A42-C329-446B-94C0-AA5AD830B2CESe pensiamo alla società di oggi, osserviamo che la parola “maturità”  è usata con tanta leggerezza che diventa trita. Con maturità si tende ad esprime che si è felici, sicuri, sposati, benvoluti e, come per continuare la spiegazione, in pace con se stessi e con il mondo.

Si usa anche pensare che una persona non matura sia incorreggibile, che gli manchi qualcosa o che sia cresciuta male o che il Cielo l’aiuti.

Queste definizioni dogmatiche tradiscono la voglia di quello che è la maturità assolutamente non è: sistemare la vita in tante caselle ognuna con il suo cartellino, in modo che non ci sia più bisogno di farsene pensiero.

La maturità odierna sembra poi che ogni comportamento debba essere condicio sine qua non ad un’altro, comportamento, tutto giustificato da chi lo deve giudicare, dimenticando spesso che l’altra persona è già straordinariamente cosciente del suo prossimo, di ciò che la circonda, degli stati d’animo espressi e non espressi.

E mentre gli adulti guardano prima la maturità degli altri che la propria, i giovani proprio per la loro esperienza, hanno certe qualità che l’adulto deve conservare se vuole veramente essere maturo. I giovani, da un canto sono fiduciosi; dall’altro sono sensibili agli insegnamenti, duttili, pronti a tentare cose nuove.

Non è l’età, quindi, ma il discernimento che favorisce la maturità. Ogni persona adulta dovrebbe avere imparato quel segreto in cui talvolta può risultare difficile credere è ancora più difficile farlo credere agli altri. È qualcosa che molti rifuggono senza mai conciliare con se stessi.

Oggi si è molto schiavi di se stessi, delle proprie ambizioni, di ottenere quello che spesso non ci spetta, di vantarsi continuamente delle proprie capacità.

La maturità è lasciare che la vita si svolga nel suo ordine naturale e trarre da essa il più possibile, modificarne la strada significa non raggiungere mai la piena soddisfazione.

Anche il matrimonio non è più un indice di maturità come un tempo. Per i giovani rappresenta fortunatamente ancora un desiderio di futuro ma è vissuto quasi da subito come temporale; mentre per gli over di oggi, che hanno vissuto già l’esperienza e intraprendono di nuovo questa scelta, prevalgono spesso convenienze ed interessi, un po’ come meglio mettersi la corona  dall’alloro e concludere la carriera, insomma autopremiarsi agli occhi altrui è avere certa la garanzia di poter avere almeno un conto a cui attingere. Maturità è non dimenticare la responsabilità per orgoglio o ambizione quando essa può essere la garanzia per chi dopo di te si aspetta un esempio da tramandare.

Ho sentito dire che la maturità è la crescente consapevolezza di non essere nè tanto straordinari, nè tanto inetti, come prima credevamo. Significa insomma, conciliare quel che è con quello che potrebbe essere.

Ma si può essere sicuri d’acquistare la maturità? Forse se si cerca solo regole e formule non ci si potrà mai arrivare. La maturità non è una destinazione, è una strada. Il momento in cui si scopre che qualcosa, in cui si è creduto a lungo, non è come si credeva e, abbandonando la vecchia convinzione, si scopre altresì che siamo sempre noi; il momento in cui scopriamo che qualcuno sta copiando il nostro lavoro, e continuiamo a farlo ugualmente; il momento in cui ci si accorge di essere soli per sempre, ma che poi tutti lo sono e che quindi, stranamente, abbiamo più compagnia che mai, allora si è capito cosa veramente siamo.

Certe volte ci sentiamo troppo grandi e altre troppo piccoli per sentirsi veramente maturi, ma è la lezione più difficile da imparare, una lezione che continuiamo a imparare per tutta la vita, ed è la vita che ogni giorno presenta l’opportunità per raggiungerla, e solo abbandonando le convenienza la si può riconoscere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...