Il Natale dei ricordi

 

2B729B69-4BA0-422A-8068-5AD80BEF8850

Ci sono momenti nella vita dove i ricordi riemergono come giocattoli, ognuno al loro posto in soffitta come soldatini di piombo, immobili.

Ecco che bambole con abiti scuciti, scatole semivuote, cavallini che zoppicano nel loro breve dondolio, trenini con rotaie interrotte, l’orso Teddy liso e senza peluche, secchielli di plastica che hanno portato l’acqua di mare per costruire castelli di sabbia, diventano nuovamente  i compagni di un giorno di festa, il Natale che ognuno di noi ricorda e custodisce per sempre nell’intimo. 

Buon Natale

Painting by Victor Gabriel Gilbert (1847-1933)

 

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Il Natale dei ricordi

  1. A casa mia, casa dei miei, ho una soffitta che ricorda molto il mio cassetto dei ricordi, ricorda molto questo tuo post. Ci sono tantissimi ricordi e si salta da un ricordo all’altro solo muovendo lo sguardo, mia madre è una di quelle che ‘tiene sempre tutto’. Devo dire che certe volte sono contento che tenga sempre tutto….
    Felici Ricordi allora!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...