Quando la vita diventa immobile

794BA65E-6080-4985-A3E3-E7DCC3F5D162

Quando la vita si spoglia del suo passato,

quando ogni cosa diventa presenza suppellettile,

quando ogni colore non si confonde dagli altri,

quando la storia si racconta alle pareti,

quando non c’è più presenza di suoni,

quando il vuoto occupa ogni spazio temporale,

ci si accorge di amare quello che prima non si é voluto riconoscere:

“Tutto ciò che esiste senza mai pretendere”.

Painting by Susan Rider

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...