Madame Bovary

madame-bovary

Madame Bovary – prima opera di Gustave Flaubert  scritta nel 1856 – ha costituito il primo e più clamoroso caso di intervento censorio pubblico ai danni di una opera moderna. Emma Bovary resterà per sempre il simbolo del disagio e della insofferenza borghese. Creatura irrequieta sempre alla conquista di qualcosa di nuovo, di diverso che la soddisfi. La sua ricerca entra in un infinito vortice di desideri mai esauriti e che la porteranno all’infelicità.

InteressicomunJournal – Madame Bovary: Storie senza tempo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...