La città degli amanti

 

Ogni libro intavola fra lettore e autore dei preliminari, dai quali possono sortire pace ed amicizia o guerra senza potere. Proemi ed avvertenze sarebbero dunque domande di armistizio. Di questi tempi si vedono autori che promettono, a far fede di materia esotica, i chilometri dei loro viaggi, i lunghi pensieri. Per la verità, ogni autore è tenuto a fare sapere di non essere mai stato al di là dell’universo, nei luoghi immaginari dove la fantasia è trascorsa, ove dunque. Si sa e si dice che gli americani si fanno un’idea favolosa degli europei, e gli europei degli americani, e gli asiatici degli indiani, e gli scrittori dei lettori (o forse viceversa). Se non si voglia ammettere che sia la migliore o l’unica maniera per farci un’idea degli uni degli altri, è per lo meno certamente l’unica maniera per scrivere una favola. Tutte le città sono sorte come città immaginarie, alcune per diventare vere e reali, come la Ginevra di Calvino, dove gli svizzeri campavano di scrupoli o una New York in preda alla corsa in Central Park, rigorosamente alle 6.30 del mattino, mentre Londra batte la prima ora del pomeriggio al Grande Orologio di Westminster. Ma esiste anche la città degli amanti senza tempo e senza luogo. E’ di quelle che si trovano sopra le mappe dove sono segnate Nefelococciga e i mari dei Sugheripidi e dei Pieisogliola e di quei tali dal più che singolare albero veliero, di cui si narra una vera storia: nell’atlante dei sogni e dei timori.

Dirò che è un libro di mera arte, di scimmiottatura, giullaresco; e mentirò come un cavadenti. (Baudelaire del Belgio)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...