私ジャパン

Lion

Parole trasparenti tra le garze,

racconto le storie che amo inventare.

Parole scritte sullo scheletro delle foglie,

racconto le fantasie che amo spazzolare.

Mi inchino alla leggerezza,

al ritmo di un silenzio da custodire.

Salgo sulla scala mobile trasportata dalla musica

avvolta in vetri illuminati che mi specchiano.

Ospite in un teatro di ciliegio,

trascrivo su pentagramma le voci,

di una storia di samurai e geishe,

di ciliegi in fiori e ruscelli limpidi,

di pagode e santuari,

di trame di seta e ciotole con cicatrici d’oro,

di piccole case e bellezze impalpabili.

Un’ode di tanto tempo fa,

riemerge nei miei ricordi,

mi inchino alla sua nuda eleganza.

Il mio Giappone    私ジャパン

MK

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...