Il canto di un poeta di strada

Felicita

Quella donna che tu vuoi, prima che se ne vada il tempo.

Quell’attimo che tu vuoi, prima che scenda il sole.

Quella speranza che tu vuoi, prima che tornino le ombre.

Quel sorriso che tu vuoi, per ridere al mondo.

Quel mondo che tu vuoi, per vedere volare la fantasia.

Quella musica che tu vuoi, per scrivere le note sulla sabbia.

Quel colore che tu vuoi, per un nuovo arcobaleno.

Quel sentimento che tu nascondi, per un orizzonte infinito.

Quella magia che tu esprimi, per un antico segreto.

E riappare quel canto che vaga per sconfinate terre che sopravvive nel sorriso di un poeta di strada.

E se vorrà lo seguirò.

(MK)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...