Je suis Paris

img_1262

Voglio ricordare i giorni trascorsi come un momento che tornerà nuovamente su un cavallo alato.

Lasciata la città amata, le ore sembrano infinite, ma i ricordi vivono ancora nei colori intensi dell’emozione come lo schiudersi dei petali al tocco della rugiada del mattino.

Ciò che non cambia mai dimora é l’anima che vaga negli spazi ma riconosce solo un luogo, quello che vive nel pensiero in ogni istante.

Nulla mai potrà cambiare ciò che siamo.

(MK)

Continua a leggere “Je suis Paris”