Le ore rinchiuse a Gare de Lyon

Words di Marika Lion

Parigi

Amo osservare ciò che incuriosisce l’anima,

amo contare i minuti dell’attesa,

amo trascorrere il tempo guardando in alto,

amo pensare che ogni cosa sia eterna,

amo sorridere alla meraviglia di un dolce pensiero,

amo regalare una speranza a chi la cerca,

amo passeggiare in mezzo alla gente,

amo custodire le complicità,

amo strappare al coraggio il tempo migliore,

amo la melodia di chi rintocca le ore,

amo Gare de Lyon e il senso di libertà del viaggio che si ripete all’infinito.

(MK)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...