Il volto sbiadito dell’estetica

Estetica

La mia riflessione parte dal fatto che se nella prima tutto viene giustificato, anche se può essere presente un eccessivo edonismo o una evidenza sciattezza, nella terza tutto si presenta in perfetta armonia. Invece, nella seconda parte di vita – quella che dovrebbe essere della vera maturità – spesso ci si trova di fronte, per la maggior parte, a persone di equilibrio e consapevolezza della loro fase di vita, ma anche di quelle dove prevale l’esasperazione della bellezza. In questo ultimo caso, la persona tende a voler rientrare nella prima fase di vita, ricercando il bello non dentro di se ma in ciò che vogliono sia visto dagli altri … ed è qui il paradosso dell’estetica. Poi ne troviamo altre – più complesse – che cercano di apparire “semplici e naturali” quasi anticipando le proprie sembianze di vecchiaia.

continua a leggere Riflessioni sull’estetica della maturità  in interessicomunjournal

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...